Il trenino a vapore delle castagne, per una domenica decisamente diversa

Anche per quest’anno la stagione delle castagne è alle porte. E, come da tradizione, a Marradi, piccolo paesino sospeso tra l’appennino toscano e la romagna, si svolgerà la tradizionale “Sagra delle Castagne”. Si inizia questa domenica 7 Ottobre, per poi replicare anche il 14, il 21 ed il 28.

Già di per sé la sagra merita una visita. Nei numerosi stand gastronomici si potranno assaggiare i migliori piatti della tradizione toscana a base di castagne: i tortelli di marroni, la torta di marroni, il castagnaccio, le marmellate, i marrons glacés, le “bruciate” (caldarroste), i necci e molto altro ancora. Ad animare le vie del paese ci saranno inoltre sempre artisti di strada e musicisti, spettacoli di musica e varietà con molte attrazioni per bambini. Domenica 14 ottobre, infine, alla Biblioteca di Marradi, ci sarà una speciale lettura delle favole raccontate da Fata Silvana: i bimbi dai 3 ai 6 anni potranno ascoltare fantastiche storie e danzare sotto il castagno.

Ma la vera attrazione per i bambini sarà la vecchia locomotiva a vapore che, come ogni anno, attraverserà l’Appennino Tosco-Romagnolo. Lo storico trenino di ghisa di inizio ‘900 tornerà infatti a funzionare in via del tutto eccezionale per due domeniche: il 14 ed il 21 Ottobre, partenza a Pistoia, direzione Marradi, passando per Firenze. Un modo sicuramente insolito di portare i bambini alla sagra e fargli vivere una domenica davvero speciale.

Info per il treno in partenza domenica 21 ottobre:
agenzia “Antologia Viaggi” (0573/367158 )

Info per il treno in partenza domenica 14 ottobre: 347/7970192

Per informazioni sulla sagra: Ufficio Turistico di Marradi (055/8045170)
mail: info@pro-marradi.it
web: www.sagradellecastagne.it.

Potrebbero interessarti anche:

10 idee weekend per l’autunno – in Italia

15 idee per l’autunno – in Europa

Related posts

Leave a Comment

18 − quindici =

Fai l\'operazione indicata *