Reader Interactions

Comments

  1. Claudia-Shanta says

    bellissima l’intervista di Luca e Elissa, brava tu che hai saputo porgli le domande giuste e…. che sorpresa! Non sapevo della belal notizia di Elisa!!!! Evvai, un altro baby traveller che diventa protagonista dei blog!

  2. Patamamma says

    Bellissima l’intervista e stupenda questa coppia che sto conoscendo da poco ma in cui ritrovo tanto di me, nei viaggi (Il coprifuoco di Citta’ del Messico, il Botswana, le cascate Vittoria, la birra di Bamberga…), nel desiderio di crescere viaggiando, nella coppia in viaggio che si rafforza completandosi e…nella voglia di continuare a viaggiare anche dopo l’arrivo del nostro bimbo!:)
    Non vedo l’ora di ricevere i vostri consigli da viaggiatori-genitori sul nostro blog di viaggi di famiglia nato proprio con l’arrivo del nostro bimbo pochi mesi fa!:)
    Siete davvero fantastici e complimenti al Trippando per l’intervista!

  3. Sara says

    Ma che bella intervista!
    …e scopro che sei pure in dolce attesa!
    Elisa sono felice di averti conosciuta a Genova (anche se per poco)…
    Condivido molti tuoi pensieri, soprattutto sul viaggiare soli e sul viaggiare a due.
    Un abbraccio

  4. monicandflipperfamily says

    congratulazioniiiiiiiiiiiiiii in primis! appena avevo letto del mancato viaggio in India di Elisa e Luca…avevo immaginato, due viaggiatori appassionati non disdicono tutto se non per un ottimo motivo. Allora apettiamo a braccia aperte (lo dico piano piano) nel club dei baby-viaggiatori il nuovo arrivato/a, che poi secondo me a guardar bene è davvero una paturnia tutta nostra italiana.
    Sarà bello condivere con loro questo percorso, a tratti difficile, di cambiamento e ritrovamento di un equilibrio tra famiglia e voglia di viaggiare.

    • miprendoemiportovia (@miportovia) says

      Infatti abbiamo intenzione di scriverne anche per “sdoganare” le paturnie italiane. Sull’India ci abbiamo pensato tanto, andare, non andare. Alla fine, con la malinconia nel cuore, abbiamo desistito. Era una responsabilità troppo grande che non ci siamo sentiti di prendere anche se sul web abbiamo letto di due copie che sono cmq partite.

      • monicandflipperfamily says

        e secondo me avete fatto solo BENE…l’india può aspettare, prenditi cura di te stessa e cerca di stare serena, dal giorno in cui il test è positivo, le priorità cambiano, avete già iniziato a viverlo sulla vostra pelle.
        E poi, quando verrà al mondo, sdoganateeeeeeeeeeeeeeee

  5. Golix says

    Grazie Silvia della bellissima possibilità che ci hai dato, perché è stato veramente emozionante ripercorrere attraverso le tue domande questi due anni INCREDIBILI!!!

    • silviaceriegi says

      Grazie a te, Luca, e ad Elisa, per esservi aperti ed averci raccontato il vostro amore e ed il vostro amore per i viaggi… vedrete che i viaggi in tre saranno ancora più emozionanti…
      un abbraccio!

  6. erdematt says

    Ciao ragazzi.
    Sapete quanto mi sia piaciuto il blog tour #TerreSienaYoung, e sapete anche che per me un bel posto lo fan le persone. E voi, con Nicola e Rossella, Francesca, Simonetta e l’organizzazione siete stati il vero bello del viaggio.
    Sapere altro di voi mi conferma l’impressione che ho avuto in quei 3 giorni passati su e giù per le valli senesi.
    L’augurio scontato per un felice e radioso anno in attesa del terzo essere che si porta via da sè è accompagnato da un caldo e sentito saluto.
    Pace e bene…

  7. miprendoemiportovia says

    Rileggo oggi l’intervista fatta qualche mese fa, Silvia sei stata bravissima a fare le domande giuste proprio come una sarta che sa tirar fuori il meglio dalla stoffa che ha fra le mani. Grazie è bellissima, ed è un regalo che resterà per sempre…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + 9 =

Fai l\'operazione indicata *