Gradella, dove gustare un’ottima tradizione gastronomica

Chi lo dice che per scoprire delle bellezze Italiane bisogna andar lontano? Proprio a due passi da casa nostra c’è Gradella, un piccolo paesino rurale che, dal 2005, fa parte dei Borghi più belli d’Italia. Piccole casette gialle con fronti porticate, mattoni a vista, utilizzo del legno come materiale principale e dove non è possibile l’espansione  edilizia ma solo il recupero del patrimonio esistente; questi sono i punti di forza di questo piccolo paesino nel cuore della Lombardia. Da vedere la bellissima Villa Maggi risalente al XVII secolo, la chiesa parrocchiale posta proprio al centro del paese e costruita nel 1895 e dedicata alla Santissima Trinità.

Poteva forse mancare una sosta per il pranzo? Direi proprio di no anzi, per fortuna che ci siamo fermati perché abbiamo potuto assaggiare delle ghiottonerie all’Osteria degli Amici. Da fuori sembra una piccola osteria ma non appena si entra, si è accolti dalla gentilezza del proprietario e del personale che ci mostrano il locale: un locale molto accogliente all’interno con diverse salette e persino un grande camino. Altrettanto carina è la parte esterna, un grande piazzale con tavolini all’aperto coperti da una tettoria e con un giardino intorno molto gradevole e ben curato.

Una volta ricevuto il menù c’è stato l’imbarazzo della scelta non perché il menù fosse così voluminoso da leggere ma per la bontà dei piatti proposti; piatti tipici lombardi con prodotti tipici insomma, vi dico solo che ci siamo ritornati dopo pochi giorni perché volevamo assaggiare tutto il menù e… ci ritorneremo ancora perché ci mancano ancora dei piatti. Volete un consiglio per il vostro primo assaggio? Di sicuro come antipasto è da assaggiare i 3 lardi di Gradella al miele; come primo non può mancare il Risotto salsiccia e Teroldego mentre come secondo c’è molta scelta ma la Battuta di Fassona piemontese merita un assaggio. E se avete ancora un buchino vi consiglio Salva con le Tighe e per chiudere in bellezza il Fagottino di mele con gelato alla cannella e… BUON APPETITO!

Siccome sono molto attenta al riciclo e all’ambiente mi piace sottolineare che questo locale salvaguardia l’ambiente in quanto serve acqua naturalizzata dall’acquedotto quindi NON trasporta e NON smaltisce bottiglie quindi porta un grande contributo alla vita ecosostenibile e giustamente:

“L’amicizia è come l’acqua:
senza di essa
non si potrebbe vivere”

Related posts

Leave a Comment

undici + 11 =

Fai l\'operazione indicata *