Campeggio al lago in Italia: la vacanza che piace agli stranieri

Quando si parla di vacanze in Italia, la mente corre fin troppo velocemente al mare d’estate e alla montagna d’inverno. Merito di un territorio capace di offrire la vacanza ideale per ogni stagione, ma che proprio per la sua straordinaria varietà di paesaggi, a volte rischia di far scivolare in secondo piano luoghi da cartolina, così belli che potrebbero ergersi a fiore all’occhiello in molti paesi. Tra le destinazioni italiane più sottovalutate dal turismo di massa, almeno quello di casa nostra, ci sono sicuramente i laghi e gli splendidi borghi affacciati sulle rive.

Se a farci riscoprire il Lago di Como in tutta la sua strabiliante bellezza è stato l’attore statunitense George Clooney con le “paparazzate” di Villa Oleandra, non è raro che ad apprezzare il fascino dei laghi italiani siano più i turisti stranieri che quelli di casa nostra. In base ai dati raccolti negli ultimi quindici anni dal network KoobCamp, attraverso i portali leader delle vacanze en plein air come Campeggi.com e Campingitalia.it, sono proprio olandesi e tedeschi (più di altri) ad alimentare il mercato turistico delle località in riva al lago. Certo, non mancano gli italiani, ma in quanti possono davvero affermare di avere visitato o di conoscere bene tutti i seguenti laghi e i borghi che vi si affacciano?

Lago Di Garda: difficile non conoscerlo, in quanto è il più grande dei laghi italiani e ha la caratteristica di bagnare la Lombardia, il Veneto e il Trentino-Alto Adige. Tra le località più apprezzate figurano Sirmione (BS) in Lombardia, con le sue acque termali e il celebre Castello Scaligero, così come Peschiera del Garda (VE) in Veneto e Riva del Garda (TN) in Trentino Alto Adige. Punto di riferimento per gli appassionati di natura e per gli sport acquatici, il Lago di Garda offre paesaggi suggestivi e perle meno note al turismo di massa, come la “bomboniera” Lazise (VE), Malcesine (VE) e l’affascinante Strada della Forra di Tremosine sul Garda (BS).

Malcesine_lago_Garda

Lago Di Caldonazzo: fatta eccezione per il Lago di Garda, che lo bagna solo in parte, il Lago Di Caldonazzo è lo specchio d’acqua più grande del Trentino Alto Adige. Celebre per le sue acque pulite, ospita ogni anno numerosi eventi di folklore ed è un punto di riferimento per gli appassionati di sport acquatici.

Lago di Levico: gemello del Lago di Caldonazzo, con il solo Colle di Tenna a separarli, il Lago di Levico è noto anch’esso per le acque pulite e per la natura che lo circonda con i suoi caratteristici canneti. Tappa d’obbligo per chi decide di visitare Levico Terme (TN), per la sua storia, la natura, le montagne e le acque termali.

Lago Maggiore: secondo solo al Lago di Garda per dimensioni, il Lago Maggiore o Verbano  è un lago prealpino condiviso tra Italia e Svizzera. Celebre per la varietà della flora e della fauna, è la culla di borghi dal fascino senza tempo, alcuni dei quali si trovano nell’arcipelago delle Isole Borromee, fra Stresa e Verbania in Piemonte, sull’Isola Madre, l’Isola Bella e l’Isola Superiore dei Pescatori.

Lago d’Orta: separato dal Lago Maggiore dal solo Monte Mottarone, è considerato tra i più romantici d’Italia per le dimensioni contenute e la bellezza dei suoi paesaggi. L’unica isola, l’Isola di San Giulio, è un affresco che ha ispirato numerosi scrittori e artisti.

Orta_San_Giulio_lago_Orta

Lago d’Iseo: in fondo alla Val Camonica, in Lombardia, questo lago prealpino ospita la grande isola lacustre di Monte Isola, affiancata dagli isolotti Loreto e San Paolo.

Lago di Como: il più profondo d’Italia e tra i più belli al mondo, secondo la stampa internazionale, è una meta turistica molto apprezzata, anche dai VIP hollywoodiani che lo hanno scelto per le loro vacanze italiane. Le numerose ville storiche, perfettamente inserite nel panorama, fanno da contorno a un paesaggio senza tempo, decantato già dal Manzoni ne “I promessi sposi” e da altri celebri scrittori, oltre che pittori e scultori.

Varenna_lago_Como

Lago Trasimeno: si trova in Umbria, in provincia di Perugia, ed è il più grande dell’Italia centrale e il quarto in Italia. Molto amato dai turisti italiani e stranieri, per la posizione vicina alle città storiche dell’Umbria e della Toscana, il Lago Trasimeno conta tre isole: Isola Polvese (la più grande), l’Isola Maggiore tutta da visitare con i suoi caratteristici sentieri e l’Isola Minore.

Lago di Bolsena: in provincia di Viterbo, nel Lazio come il Lago di Bracciano, è una destinazione privilegiata per il turismo all’aria aperta. Caratteristiche sono l’Isola Bisentina e l’Isola Martana, entrambe note per i paesaggi incantevoli.

Lago di Bracciano: lago di origine vulcanica molto amato dai romani, per via della vicinanza con la Capitale, è il luogo ideale per una gita fuori porta, alla scoperta di paesi come lo stesso Bracciano, Anguillara Sabazia e Trevignano Romano. Insieme al lago di Martignano fa parte del Parco regionale di Bracciano – Martignano.

lago_Bracciano

Alle vacanze al lago, in campeggio o in villaggio, il portale Campeggi.com ha dedicato un’intera sezione con tutte le strutture italiane, disponibili alla pagina: http://www.campeggi.com/italia/campeggi-sul-lago

Related posts

3 thoughts on “Campeggio al lago in Italia: la vacanza che piace agli stranieri”

Leave a Comment

3 × quattro =

Fai l\'operazione indicata *