Parco Naturale dei Laghi di Plitvice – Croazia: un incantevole angolo di natura

Siete mai stati in Croazia? Voglio darvi uno spunto per intraprendere un viaggio in mezzo alla natura che mi ha lasciato a bocca aperta per la sua incredibile bellezza tanto più che dal 1979 fa parte del Patrimonio dell’Unesco. Sto parlando del Parco Naturale dei Laghi di Plitvice che si trova a metà strada tra Zagabria e Zara.

 Vi consiglio la visita da maggio in poi quando la natura si sarà risvegliata e il parco si sarà colorato di un verde intenso e vi avvolgerà il profumo dei fiori, delle piante e degli arbusti di cui è composto e quando i laghi saranno ricolmi di acqua e vi regaleranno degli scenari unici. La particolarità di questo parco, infatti, è costituita dai laghi: 16 laghi alimentati da 2 grandi fiumi il Fiume Bianco e il Fiume Nero che attraverso sorgenti sotterranee e collegati tra loro da piccole e grandi cascate, confluiscono nel fiume Korana.
Nel APrco dei Laghi di Plitvice non è ricca solo la vegetazione: se si sta attenti e si cammina in silenzio si possono incontrare volpi, tassi e ricci che attraversano la strada. Guardandovi intorno, potrete ammirare moltissime specie di uccelli. Il parco è anche popolato anche da lupi, orsi e cinghiali ma… per fortuna non sono facili da incontrare sui percorsi.

E’ possibile visitare il parco a piedi passeggiando tra i vari sentieri, tutti ben segnalati. Secondo me questo è il metodo migliore per godere in pieno il contatto con la natura dei Laghii di Plitvice, che piacerà moltissimo anche ai bambini. Per gli sportivi invece consiglio la bicicletta per una piacevole gita a tutta velocità. Per ammirare gli scorci nascosti, potete utilizzare il battello e navigare nei laghi oppure il trenino lungo un percorso stabilito.
All’ingresso è possibile acquistare (circa 20 kune) una mappa dei percorsi dove sono segnalate le aree di sosta, tutti i percorsi con le distanze da percorrere, i laghi da visitare e gli attracchi da cui partire per le gite in battello.

Il costo del biglietto è di 70 kune e comprende sia l’ingresso al parco che tutti i trasporti all’interno (trenino e battello); per i bambini dai 7 ai 18 anni c’è una riduzione del 50% mentre sotto i 7 anni entrano gratuitamente.

Altri racconti sul Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice, in Croazia:

Con la trip-nonna in Croazia, al Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice

Per festeggiare…si torna a Plitvice!!

Related posts

1 thought on “Parco Naturale dei Laghi di Plitvice – Croazia: un incantevole angolo di natura”

  1. […] voglia di Turchia e di Sarajevo e una a Senj (sulla costa, da dove parte la via più diretta per i laghi di Plitvice). Potete dormire a Senj due notti e dedicare un giorno a Plitvice (ci sono percorsi da 2 ore a una […]

Leave a Comment

dieci − 4 =

Fai l\'operazione indicata *