Reader Interactions

Comments

  1. Patrick says

    Ottimo post, con un consiglio davvero importante. Affidatevi a un editor capace, schietto, sincero al limite della brutalità (qualità che in genere si ritrovano in un professionista). Costerà qualcosa ma è un passaggio del lavoro assolutamente fondamentale che molti autori autopubblicati saltano (e si vede).

    • trippando says

      Patrick, intanto grazie per l’ “ottimo post”, che scritto da te è tanta roba. Poi: un libro che non sia passato da un editor è sicuramente un atto di onnipotenza. Si può essere sicuri e convinti quanto si vuole, ma quattro occhi sonio meglio di due. E se i due aggiuntivi sono occhi attenti, esperti e del mestiere, la differenza si vede e si sente. Un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 1 =

Fai l\'operazione indicata *