Reader Interactions

Comments

  1. andreainthailandia says

    Vorrei Il prigioniero del cielo…l’ultimo di Zafon (penultimo della tetralogia partite da L’ombra del vento)… per fare un viaggio indietro nel tempo che mi porti in Spagna… So che “Babbo Natale” me lo porterà perchè, anche se non sono stato proprio un santo, ho fatto del mio meglio e, soprattutto, perchè ho chiesto ai miei genitori di portarmelo 😉

  2. silviaceriegi says

    Uno dei regali più belli che ho ricevuto per Natale qualche anno fa è stato un libro: Itinerari d’Europa. un malloppo tipo-enciclopedia, con immagini, cartine e percorsi di tutt’Europa. Credo sia stata la prima volta che la mia mamma mi ha fatto restare a bocca aperta!

  3. annalorenzetti says

    Buongiorno Sara,
    mille grazie per il viaggio nei libri che mi hai fatto fare in questo articolo, e vedo che piccole donne è il must Natalizio femminile pre adolescenziale.
    Grazie dello splendido Viaggio e di aver menzoniato Patagonia Express e Terziani, mi hanno suggerito grandissimi viaggi………Ciao e grazie ancora Anna

    • saramiss83 says

      Cara Anna, quando qualcuno mi dice “grazie” per aver menzionato dei libri e aver dato soltanto degli spunti io sono al settimo cielo. Quindi grazie a te! Davvero!

      • Gabriella Perrera says

        Eh cara:-) Mi tocca stare lontana apposta dalla libreria perchè quando entro sto dentro una mezza giornata e poi mi comprerei il mondo: tra romanzi, libri per bambini, libri di viaggio, di cucina..c’è da perdersi. Cmq per Natale mi piacerebbe leggere L’India nel cuore di Vittorio Russo, un libro favoloso sull’India e come suggerisci anche Christmas Carol di cui ho visto il cartone-film della disney ma mi manca appunto il libro da cui ha preso forma il film.

  4. Amisaba says

    Che tuffo nel passato Piccole Donne! bellissmo. L’unico libro che mi ha fatto venir voglia di prendere e partire è tra quello da te citati, sara; si tratta de Il tè nel deserto. Non sono ancora partita ma solo quel libro mi ha trasmesso un tale desiderio. Io di sicuro regalerò dei libri a Natale, romanzi e forse quest’anno anche qualche saggio; e ne riceverò senz’altro tanti in regalo 🙂

    • saramiss83 says

      Ma una “lista di non nozze” in libreria la potranno inventare? :)) uno annualmente lascia in libreria una lista e poi per le ricorrenze amici e parenti attingono da li`!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 − 7 =

Fai l\'operazione indicata *