10 MOTIVI PER VENIRE IN NUOVA ZELANDA

Lo so che è il posto più lontano da casa tua. Lo so che per arrivare dovresti volare per tante, troppe ore. Lo so la Thailandia è bella, il Messico pure e Ibiza è sempre Ibiza. Ma fammi dire una cosa: la Nuova Zelanda merita, merita tantissimo.

INTRO

Ecco 10 motivi per venire fin qua e visitare la Nuova Zelanda:

GASTRONOMIA
Già t’immagino storcendo il naso. E fai bene: fish & chips e pie non sono proprio delle delicatessen ma, c’è un ma… se è vero che la Nuova Zelanda, data la sua “corta” storia, non ha una vera e propria cultura gastronomica, è anche vero che riceve influenze interessantissime dalle maggiori cucine del mondo. Basta fare un giro al supermercato: ci sono tutti i prodotti necessari per preparare tutti i piatti etnici che vuoi. Butter chicken? Ce l’ho? Pasta col pesto? Ce l’ho. Pad thai? Ce l’ho. Chicken Teryaki? Ce l’ho. E così via. E poi dai, mica crederai che i kiwi mangiano solo fish and chips? Quelli se zampano piatti di agnello con salsa di menta che nemmeno ve lo immaginate! Si sono inventati una cucina fusion veramente buona, non proprio autoctona, ma buona… insomma non preoccuparti: non morirai di fame. Anzi!

GASTRONOMIA

I PAESAGGI
Mare o montagna? Fa lo stesso: qua c’e di tutto… spiaggie infinite, onde da cavalcare, vulcani e montagne da scalare, prati verdissimi, fiordi impossibili, cittadine super vintage e un sacco di belle soprese. Se poi sei fan del ‘Signore degli anelli’ qua trovarai il tuo paradiso personale!
Peró promettimi una cosa: se vieni in Nuova Zelanda non snobbare l’isola nord come fa la gran parte dei turisti. Sí è vero: nel sud ci sono il monte Cook, Milford Sound, Queenstown, Abel Tasman, Christchurch e compagnia bella… peró nel nord ci sono Caipe Reinga, Bay of Island, Auckland, Coromandel, Rotorua, Mount Maunganui, Taupo Lake, Wellington e molto, molto altro!
Un’ultima raccomandazione: se i paesaggi di giorno sono impressionanti, di notte sono incredibili… non ho mai visto tante stelle come qua, e la Via Lattea, ah Via Lattea come sei bella!

PAESAGGI

KIWI
Si, ma quale? Qua i kiwi sono 3: il kiwi-fruit (che diciamolo subito, è nato in Cina, ma poco a poco si è trasformato in uno dei simboli della Nuova Zelanda), il kiwi-bird (l’uccello più caruccio della nazione con il suo becco lunghissimo e gli occhietti vispi) e il kiwi-men (gli abitanti della Nuova Zelanda si fanno chiamare cosí, sono proprio dei kiwinomani!). Sia quale sia il kiwi che vuoi conoscere… merita!

KIWI

MAORI
Sapevi che il vero nome della Nuova Zelanda è Aoteroa (il paese della larga nube bianca) e i suoi abitanti originari sono i maori? Conoscere la loro cultura, ricchissima in tradizioni e mitologie, è senz’altro uno dei motivi più interessanti pervisitare la Nuova Zelanda. Se è vero che oggi come oggi i maori sono perfettamente integrati nella cultura occidentale, è anche vero che non dimenticano le loro tradizioni. Quella che forse mi ha più colpito è il ‘Tā moko’: i tatuaggi (faccia e corpo) che permettono di differenziare il clan di provenienza e la storia personale di ognuno. Non è difficile incontrare maori con la faccia interamente tatuata, ovviamente il primo impatto è forte, ma un po’ alla volta ho iniziato ad apprezzarlo: è un po’ (un bel po’) vistoso, ma senza dubbio affascinante. (Mamma se leggi queste righe non preoccuparti che non torneró a casa con la faccia tatuata!).
Una cosa che mi piace da matti è l’ ‘hongi’, il saluto tradizionale maori che si fa avvicinandosi alla faccia dell’interlocutore, fino a che naso e fronte s’incontrano.
Provare a descrivere la cultura maori in poche righe è praticamente mission impossible, meglio venire qua e cercare di conoscerla dal vivo!

MAORI

RUGBY
E che palle co’ sto calcio! I calciatori di oggi sono più delicati che la rosa della bella e la bestia e basta che gli aliti un po’ di fiatella per farli tuffare manco fossero Tania Cagnotto. Basta! Datevi alla danza classica. Qua in Nuova Zelanda, gli eroi nazionali sono gli All Blacks, che piaceranno a maschietti e femminucce. Gli uomini rimarranno sbalorditi prima dall’Haka, la danza rituaae che realizzano prima di ogni match per intimidare i rivali, e poi dalla forza fisica che dimostrano sti omoni! Nel frattempo, noi donne, possiamo goderci ‘sti stangoni e chiederci due cose:  a) quanti muscoli può sviluppare il corpo umano? e b) ma come cavolo funziona il fuorigioco? (eh sí, pure qua ce l’hanno!).

New Zealand v Ireland

INGLESE
Sí lo so che Londra è a un paio di ore di areo… ma lì piove sempre! E poi dai, vuoi mettere l’accento kiwi?

INGLESE

HOUSESITTING
La Nuova Zelanda è uno dei migliori posti per fare housesitting (vivere in una casa e prendersi cura degli animali mentre i proprietari vanno in vacanza). È una forma fantastica per conoscere meglio un posto: risparmi soldi e vivi da dentro un luogo, non solo come semplice turista. È la formula perfetta per viaggiatori senza problemi di timing!

HOUSESITTING

GLI ANIMALI
Ok, non ci saranno koala né canguri, però ci sono animali che nemmeno sapevi esistessero: tipo il pukeko, un bellissimo pennuto blu, la tautara, un lucertolone che sembra un mini dinosauro o i ‘glow-worms’ insetti che, nell’oscurità, s’illuminano di azzurro! Poi ovviamente ci sono kiwi, pecore (ci sono più pecore che persone!), mucche, opossum, kakapo, kingfisher, balene, delfini, foche, pinguini e magari ti becchi pure Kevin, il maialino che ama viaggiare in macchina!

ANIMALI

ON THE ROAD
Quante volte hai sognato di fare un viaggio on the road? Qua non solo è possibile, ma è davvero la migliore opzione! Viaggiare in camper/furgoncino è un’esperienza unica e ti farà cambiare il chip: da hotel 1-2-3-4-5 stelle a notti sotto le stelle. Il cambio non è per niente male. Te lo assicuro!

ON THE ROAD

FAR FELICE I TUOI (INVERSIONE)
Dopo questo viaggio non ci sarà posto al mondo che sia più lontano, quindi se i tuoi si preoccupano convincili che “tolto il dente, tolto il dolore”: è un’inversione per evitare ansie in futuro. Vedrai che il prossimo anno, quando gli dirai che vai in Messico, non avranno niente da obiettare!

Related posts

8 thoughts on “10 MOTIVI PER VENIRE IN NUOVA ZELANDA”

Leave a Comment

16 − dodici =

Fai l\'operazione indicata *