Reader Interactions

Comments

  1. Ernesto de Matteis says

    Ciao Sara,
    sono contento che ti sia piaciuto il modo sempre meno “falso e cortese” del piemontese, stereotipo ormai lontano nel tempo.
    Il Piemonte sta facendo tesoro delle proprie peculiarità, ed è bello sentire da chi ne vive (i Toscani “campano” del saper vendere da 500 anni il Rinascimento italiano…) che è bello passare delle ore nella terra dei padri della Patria…
    …almeno di quella attuale, s’intende!!!
    Pace e bene…

    • saramiss83 says

      Pace e bene a te, Ernesto! Anch’io ricordavo i piemontesi con quello stereotipo. Forse per questo son rimasta piacevolmente colpita.

  2. Insolitameta says

    Che bello, cara Sara, ricordare quei piccoli momenti così magici, raccontati da te con tale delicatezza. È stato un piacere conoscerci, passeggiare insieme schivando arance con il viso nascosto nella sciarpa a causa del troppo freddo! Se tutti i blog tour fossero così, ci metterei la firma 🙂
    A presto,
    Sonia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + dodici =

Fai l\'operazione indicata *