Versilia per famiglie: i consigli per una vacanza perfetta

Se siete alla ricerca di un posto di mare, piuttosto tranquillo e a misura di famiglia, oggi vi propongo la Versilia: il mio mare. Non ne ho mai scritto, nonostante lo bazzichi, praticamente, tutta l’estate, tutte le estati, da sempre, perché sono un’appassionata di scogli e sassi… e qui invece la costa è sabbiosa, ideale per chi ha bambini, anche piccoli.

Il mare della Versilia ha ricevuto anche quest’anno la bandiera blu di Legambiente: segno di estrema pulizia delle acque, che quest’anno sono anche limpidissime e chiare come non si vedevano da anni. È una questione di correnti, lo so, ma entrare nell’acqua e vedersi i piedi è sempre un gran bell’effetto, siete d’accordo?

pontile lido di camaiore da sotto

Quando parlo del “mio mare”, parlo sempre di Versilia in generale, perché da piccola andavo a Marina di Pietrasanta, mentre adesso i miei hanno preso casa a Lido di Camaiore, quindi quando vado al mare coi bimbi è normale appoggiarsi dai nonni. E “ci appoggiamo”, praticamente, tutti i weekend estivi e, spesso, non solo nel weekend. Nonostante la Versilia sia nota come zona di divertimenti, discoteche, locali di lusso, vi assicuro che è anche perfetta per famiglie con bambini: basta saper scegliere la zona giusta.

ruota panoramica viareggio

Molte famiglie vanno alla Città Giardino, a Viareggio: si tratta del tratto di costa che va dal Principe di Piemonte fino al confine con Lido di Camaiore. Personalmente, a me non entusiasma, perché a parte essere una zona tranquilla, non altri servizi nel breve raggio e questo, soprattutto per chi ha bimbi in età da passeggino, non è il massimo.

Lido di Camaiore, invece, soprattutto nella zona al confine con Viareggio, è molto ben attrezzata e organizzata: innanzitutto con supermercato e farmacia, ma anche locali dove fare un aperitivo o mangiare qualcosa. Di stabilimenti balneari, che noi qui chiamiamo “bagni” ce ne sono per tutti i gusti: da quelli, attrezzatissimi, con piscina, a quelli più basilari ed economici, che io, per esempio, prediligo e che sanno molto di vacanze anni ’80.

Per una bella vacanza in Versilia, vi consiglio di affittare un appartamento: il mare, secondo me, è da vivere senza orari. Il bello del mare è quello di godersi le ore meno affollate, il tramonto sulla spiaggia, il tirare lungo quando gli ospiti degli alberghi sono già andati via. Sul portale Holidu potete trovare un’infinità di appartamenti per vacanze. Vi basterà inserire periodo, destinazione e numero di ospiti e lasciarvi ispirare. Potete anche inserire filtri, cercando solo le case o gli appartamenti con requisiti che per voi sono necessari, limitando, per esempio, la distanza dalla spiaggia, oppure inserendo il filtro degli appartamenti adatti ai bambini.

bambini in vacanza in versilia

So già che state facendo le valigie per venire a Lido di Camaiore a trovarmi, dunque vi lascio anche qualche indirizzo dei posti che piacciono a me e dove, andatene certi, ci incontreremo. Dove non specificato, i posti che vi consiglio si trovano tutti in via del Fortino, la prima perpendicolare al lungomare venendo da Viareggio:

  • pane e latte si comprano da Carlotta: freschezza assoluta e una cordialità senza confini,
  • il miglior caffè della zona lo fanno all’Amadeus, validissimo anche per le colazioni, sia dolci che salate, che per il dopo cena, se viaggiate senza bimbi!
  • nonostante di posti dove fare l’aperitivo ce ne siano davvero tanti, compresi tutti i bar di tutti i bagni, se lo desiderate vista tramonto, il mio preferito in assoluto è al Pinolo!
  • se siete in cerca di una buona pizza, vi consiglio quella, ottima, di Baroni, sul lungomare, in corrispondenza del Bagno Isonzo. La pala da un metro, su cui potete mettere fino a tre gusti a scelta, secondo me la migliore di tutta la Versilia. I miei gusti preferiti? Patapizza, margherita e Baroni! Ricordatevi di prenotare almeno la mattina per la sera, eh, altrimenti non trovate posto!
  • il gelato. Chi non mangia il gelato al pomeriggio prima di tornare sul mare o dopo cena? Il gelato a Lido di Camaiore è rigorosamente da Lola e devo dire che lo slogan della barchetta che passa la mattina con le pubblicità della zona è azzeccatissimo: “cremeria gelateria Lola, ti prende per la gola!”. Provate i gusti dai nomi strani: sono sempre i migliori!

Sui ristoranti dove mangiare pesce non sono ferrata, perché il vantaggio dell’appartamento casa sta anche nel cucinare da soli. E a noi piace andare a comprare il pesce sul Molo di Viareggio, sfruttando la pista ciclabile, comodissima, che collega Viareggio con Forte dei Marmi, passando per Lido di Camaiore e Marina di Pietrasanta. Andiamo la mattina presto, quando i pescherecci sono arrivati da poco e i pesci si muovono ancora nelle cassette bianche. Di solito sono le mogli dei pescatori che vendono, mentre i mariti finiscono di levare il pesce dalle reti e aggiustano eventuali rotture, ripreparandole per la sera. Vale la pena aspettare dieci minuti e farsi pulire il pescato che avete scelto: lo spettacolo che avete davanti è la vera vita di mare.

Sulla via del ritorno, sul lungomare, poco prima del Principe di Piemonte, fate una sosta da Galliano per un budino al semolino e un caffè: mi rammenterete!

pietrasanta

Se siete volete dare un po’ di movimento alla vostra vacanza, le cittadine di Camaiore e Pietrasanta, a dieci minuti d’auto, meritano una visita; Lucca e Pisa distano una mezz’ora d’auto, ma se bisogno di una giornata senza mare (ché il mare stanca, soprattutto i più piccoli!), sono ideali e riuscite a vederle anche tutte e due in un sol giorno. Se invece siete alla ricerca di un po’ di sport e di adrenalina, in questo post trovate diverse idee.

Lo so, leggendomi vi è sembrato di essere qui con me e le mie piccole pesti. Non vi preoccupate: io non mi muovo… E se decidete di venire, fatemi uno squillo, che ci prendiamo un caffè insieme!

Related posts

Leave a Comment

quindici + quattro =

Fai l\'operazione indicata *