Istanbul: non solo moschee, bazaar e kebap…

Istanbul è una sorpresa. Per chi la sa guardare .Per chi sa cercare, leggere, curiosare. Per chi ha il coraggio o la voglia di uscire dagli stereotipi. Istanbul non è solo moschee, minareti, bazaar e veli.

Istanbul è anche, e in grande stile:

  • Gallerie d’arte e musei d’arte contemporanea:

SALT Galata

Bankalar Caddesi 11, Karaköy 34420, İstanbul, Türkiye, T +90 212 334 22 00

872_460

421327_254214087995429_181548524_n

Salt è un istituto culturale no-profit finanziato della banca turca GARANTI. In linea con i maggiori cambiamenti che stanno attualmente avvenendo nella scena artistica di Istanbul, Salt ospita mostre e conferenze, si impegna in progetti di ricerca interdisciplinari e dispone di una biblioteca e di archivio per uso pubblico. SALT Galata ospita il Museo della Banca Ottomana; uno spazio espositivo a livello sub-piano terra, una biblioteca di ricerca (SALT Research), un auditorium con oltre 200 posti, un archivio aperto, una caffetteria e un ristorante, spazi di laboratorio, e un bookstore gestito dal noto libraio di Beyoğlu:  Robinson Crusoe.

Istanbul Modern Sanat Müzesi

Meclis-i Mebusan Cad., Liman İşletmeleri Sahası, Antrepo 4, 34433, Karaköy, 34433 Istanbul

istanbulmodern

374733_10151575739278979_900457417_n

Il Museo d’Arte Moderna di Istanbul è il primo museo privato della Turchia ad organizzare mostre di arte moderna e contemporanea. E’ stato fondato nel 2004 e occupa un sito di 8.000 mq sulle rive del Bosforo. Oltre alle gallerie espositive permanenti e temporanee, ha una galleria fotografica e spazi per programmi educativi e sociali. Il museo offre anche un cinema, un ristorante, un negozio di design e una vasta libreria.

  • Centri commerciali, i più grandi dell’Europa:

Istinye Park

Pınar Mh, 34460 Istanbul, T: +90 212 345 555
istanbul-shop-istinye-park224

istinye_park

istinye-park-alisveris

Kanyon

  • Büyükdere Caddesi No: 185 34394 Levent-ist, T: +90 212 386 250011760_10151382339236404_927170190_n547899_10150825426301404_1995256347_nRistoranti internazionali:

Mama Shelter, il ristorante di Philippe Starck

Mehmet Akif Ersoy Mh., Ş. Hüseyin Ay Sk No:50, 34421 Istanbul, T:+90 212 252 0100

014_mamashelteristanbul-2

The House Cafè

Istiklal Caddesi Mısır Apt. No: 163 Beyoglu Istanbul Tel: 0212 251 7991 Fax: 0212 251 7991

Salhane Sokak No: 1 Ortaköy İstanbul Tel: 0212 227 2699-39 Fax: 0212 227 2209

Asmalı Mescit No: 9/1-2 Beyoglu Istanbul Tel: 0212 245 9515 Fax: 0212 245 9514

makethumb

The-House-Cafe-Istinye-Park_702

Ortakoy_702

  • Cucina indiana

Dubbi

Alemdar Mh., İncili Çvş. Sk No:10, Fatih, Turchia Tel:+90 212 513 7308
11294601053532

E infine il “quadrilatero della moda”, il quartiere più fashion e alla moda di Istanbul, Nisantasi:

images (28)

nisantasi

DSC05603

0801059001360329835

Nisantasi-yenilendi_1294574297

320

826614687500

Nisantasi2

nisantasi3

Nisantasi è  la zona più elegante di Istanbul e comprende Tesvikie, Osmanbay, Maçka e Pangalti. Un posto dove fare shopping dei più esclusivi, mangiare e bere nei locali più alla moda e dormire negli hotel più moderni. Qui il residente locale più famoso è il romanziere premio Nobel Oran Pamuk.

Consiglio della Signora Trippando: se volete visitare questa Istanbul quella più vera e fuori dagli schemi, prenotate un giro con l’Adry

Altri post istanbulesi di Adry:

Istanbul, la Turchia e la cultura del tè turco

Caffè turco, please!

Le donne di Istanbul

Mollo tutto e apro un Bed and Breakfast ad Istanbul – Adri Duarte si racconta

Related posts

4 thoughts on “Istanbul: non solo moschee, bazaar e kebap…”

  1. Questo modo di vedere una città (e che città…) è davvero alternativo e personale…
    Brava Adry, i tuoi potenziali ospiti faran benissimo a chiedere a te ogni dritta per visitare la capitale dell’Impero Romano d’Oriente…
    Pace e bene…

  2. […] Andiamo! Volete vedere il mare, mangiare pesce, fare un giro in barca? Andiamo! Volete vedere l’arte contemporanea o i centri commerciali? […]

Leave a Comment

tredici + dieci =

Fai l\'operazione indicata *